IMPORTANTE - Modifica Legge regionale sulla pesca

- Comunicato IMPORTANTE -

.
FINALMENTE
Con il proficuo impegno del Consiglio del Comitato Regionale Fipsas Campania, nelle persone  del suo Presidente Paride Parente e di tutti i suoi componenti, nonchè dei Consiglieri Federali residenti in Campania, si è ottenuto un importante risultato in materia di semplificazione burocratica.
Con la Legge Regionale n. 23 del 28/07/2017 (art. 9 comma 2) è stata disposta una variazione alla Legge Regionale sulla Pesca, relativamente al rilascio della "Licenza di Pesca in Acque Interne".
D'ora innanzi, LA LICENZA DI PESCA SARA' COSTITUITA DALLA SOLA RICEVUTA DI VERSAMENTO DELLA TASSA DI CONCESSIONE REGIONALE (in cui devono essere riportati i dati anagrafici del pescatore e la causale), UNITAMENTE A UN DOCUMENTO DI IDENTITA' VALIDO.
..
(Fonte)

LEGGE REGIONALE 28 Luglio 2017, n. 23

(B.U.R.C. n. 61 del 31/07/2017)

………………………. (omissis) ……………………..

Art. 9

(Semplificazioni in materia di impresa agricola e ulteriori modifiche legislative)

………………………. (omissis) ……………………..

2. Al comma 3 dell’articolo 4 della legge regionale 23 novembre 2013, n. 17 (Norme per l’esercizio della pesca, la tutela, la protezione e l’incremento della fauna ittica in tutte le acque interne della Regione Campania) è aggiunto in fine il seguente periodo: “La licenza di pesca sportiva è costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di concessione regionale in cui sono riportati i dati anagrafici del pescatore nonché la causale del versamento. La ricevuta di versamento deve essere esibita unitamente a un documento di identità valido.”

..
.
.
.
.